Conto Revolut di Revolut

Conto RevolutRevolut è un conto particolarmente moderno, la cui apertura richiede pochi minuti direttamente online. Tale conto risulta idoneo all’utilizzo sia da parte di privati che di professionisti, dal momento che consente di ricevere pagamenti in moltissime valute ed eventualmente convertire quanto ricevuto in un secondo momento, ovvero quando i tassi di cambio sono più favorevoli.

In questa recensione completa ci occuperemo di analizzare come funziona il conto Revolut, quali operazioni è possibile fare, i costi di apertura e di gestione, le opinioni e tutto quello che occorre sapere.

Banca
Tipologia di conto


Come anticipato, Revolut è una tipologia di conto multivaluta. Grazie a questa sua caratteristica, ti permette un notevole risparmio sulle conversioni di moneta, ad esempio se dovessi viaggiare al di fuori dell’area Euro, oppure se prestassi le tue opere da freelance ad aziende straniere. Il conto, che prevede una carta prepagata di provenienza Regno Unito, è disponibile in tutta Europa.

Revolut risulta particolarmente moderno e funzionale, ma soprattutto pratico. Ad esempio potrai richiedere il cambio di valuta direttamente all’interno dell’applicazione appositamente sviluppata in pochissimi istanti, tenendo presente che tale cambio è attualmente gratuito per 30 valute.

In base al Paese di provenienza, la carta prepagata può appartenere sia al circuito Visa che Mastercard, ma solitamente nel caso di utenti italiani, la scelta ricade su Mastercard. Sono disponibili due piani, uno gratuito personale ed uno Revolut business per cui sono previsti invece dei costi di apertura e gestione. In questa recensione ci occuperemo però della versione personale.

In merito alla sicurezza di Revolut, è opportuno precisare come il conto preveda i più alti standard. Grazie allo smartphone infatti, potrai controllare la carta in ogni momento, bloccandola e sbloccandola all’occorrenza in pochi attimi. Un particolare protocollo basato sulla geolocalizzazione inoltre, è in grado di bloccare eventuali pagamenti anomali provenienti da zone differenti da quelle dove è posizionato l’utente. Se sei un viaggiatore infine, ricorda che potrai attivare anche una polizza assicurativa, del costo di 30 euro annui, per ovviare ad eventuali inconvenienti tipici appunto di chi è solito viaggiare.

Clicca qui per aprire un conto Revolut.

Conto corrente N26

Caratteristiche principali

Revolut fa della praticità anche in termini di home banking, il suo cavallo di battaglia. La carta, dotata di codice IBAN, può essere utilizzata per ricevere ed effettuare bonifici, sia come singole operazioni che ricorrenti. Ogni impostazione in merito alla cadenza delle transazioni potrà essere effettuata in maniera molto agile dall’applicazione. Con Revolut potrai effettuare inoltre pagamenti presso gli esercenti commerciali dotati di POS con tecnologia contactless.

La ricaricabile può essere utilizzata anche per prelevare denaro contante agli sportelli bancomat ATM, con un limite giornaliero impostato a 200 euro. Tali prelievi, essendo un conto dedicato ai viaggiatori, potranno essere fatti anche all’estero, con il medesimo prelievo massimo quotidiano di quelli su suolo italiano. Infine, grazie al circuito Mastercard, potrai utilizzare Revolut anche per acquistare presso gli shop online.

Tra le caratteristiche principali del conto, che ne testimoniano anche il suo carattere innovativo, è corretto citare una particolare funzionalità, ovvero quella di poter gestire le moderne criptovalute. Revolut infatti, è una delle pochissime carte/app che permettono la conversione di Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum e XRP, quindi le 5 più diffuse e utilizzate monete virtuali del mercato. In questo frangente, Revolut si dimostra sicuramente più versatile rispetto ai principali competitors di mercato N26 o Transferwise.

Costi e spese

Come precedentemente spiegato, la carta conto Revolut offre più piani con costi di gestione differenti, ma ciò che più è importante è che tra tali piani, potrai sottoscriverne uno gratuito. La versione personale include oltre all’apertura senza costi del conto IBAN, anche la possibilità di cambiare valute tra le 30 disponibili sempre senza commissioni. Infine anche ai prelievi effettuati agli sportelli bancomat ATM, sia italiani che esteri, non viene conteggiato alcun costo aggiuntivo.

Gli unici costi che potresti sostenere, sono quelli per le spese di spedizione della carta fisica, quelli per la sostituzione di tale carta in caso di furto o smarrimento (6 euro), e quelli per eventuali carte online aggiuntive (circa 6 euro).

Conto corrente IllimityBank

Rendimento del conto Revolut: interessi applicati

Nonostante gli innegabili vantaggi in termini di versatilità del conto Revolut, al momento non è ancora previsto un rendimento sulle cifre depositate sulla carta. Tale caratteristica, seppur possa apparire come limitante, deve essere analizzata nel contesto dei quasi inesistenti costi di gestione.

Molti sono infatti i casi dove a fronte di un tasso di interesse concesso vengono conteggiate moltissime spese che di fatto ne annullano i benefici. Ad ogni modo, dal sito ufficiale Revolut, potrai appurare come questa sia un’opzione che la banca si riserva di valutare in futuro.

Come aprire un conto Revolut

L’apertura di un account per il conto Revolut è davvero molto facile ed in linea con la semplicità con la quale la carta può essere gestita. Ti saranno difatti sufficienti 10 minuti, a prescindere da quale piano tu intenda sottoscrivere, quindi anche quello personale gratuito. Per effettuare la registrazione, dovrai recarti a questa pagina, inserire il tuo numero di telefono ed il sistema ti invierà un link per poter scaricare l’applicazione.

Nella fase successiva della registrazione, ti verranno ovviamente richiesti i tuoi dati anagrafici, la foto del documento d’identità che chiaramente non deve essere scaduto ed un selfie con accanto tale documento. Tutto questo viene svolto per attestare che sia effettivamente tu la persona che sta effettuando il procedimento. Una volta completati questi pochi semplici passi, dovrai attendere qualche giorno lavorativo per la verifica di quanto da te inoltrato da parte degli operatori Revolut.

In attesa dell’invio della carta fisica, disponibile in più versioni tra cui l’elegante Revolut Metal, la banca per agevolare il cliente, una volta accettati i documenti fornisce immediatamente una carta virtuale che potrai cominciare ad utilizzare online. Se abbinerai invece tale carta a Google Pay, quindi al tuo smartphone Android, potrai pagare anche presso gli esercizi commerciali. Nel corso del 2019, la carta è diventata compatibile con il servizio Apple Pay, quindi ora la stessa tipologia di servizio è usufruibile anche con il tuo iPhone o l’Apple Watch.

Se effettui l’iscrizione al conto Revolut utilizzando il codice referral fornito da un tuo amico che partecipa alla campagna inviti Revolut, potrai anche ricevere un bonus. Ovviamente prima di accedere a tale bonus, dovrai aver terminato tutti i passaggi previsti per l’apertura.

Gli ulteriori passi necessari ai fini dell’ottenimento sono: effettuare un primo deposito tramite bonifico bancario o eventualmente altra carta, l’ordine della carta fisica, e infine portare a termine almeno una transazione. In questo caso tale transazione non è importante sia stata effettuata con la carta fisica oppure con quella online.

Solitamente l’importo del bonus in questione è di 15 euro, ma è sempre bene tu possa accertartene al momento opportuno direttamente sul sito ufficiale della banca.

Clicca qui per aprire un conto Revolut.

Conto corrente N26

Come chiudere un conto Revolut

La chiusura del conto Revolut è solitamente sconsigliata, perché se in un secondo momento dovessi ripensarci, una nuova apertura con il medesimo numero di cellulare utilizzato precedentemente potrebbe richiedere molto tempo. Vogliamo inoltre ricordare come per il conto inutilizzato non sia prevista alcuna spesa. In altre parole, tenere aperto Revolut non ti costa nulla.

Ad ogni modo, se volessi procedere effettivamente con la chiusura, ti sarà sufficiente aggiornare l’applicazione dedicata all’ultima versione disponibile, recarti nella sezione impostazioni e infine premere sulla voce “chiudi conto”, per poi seguire le facili istruzioni a schermo. È opportuno comunque ricordare come Revolut abbia l’obbligo della conservazione dei tuoi dati personali, come previsto dalla legge antiriciclaggio, per un periodo di 6 anni.

Contatti, numero verde e foglio informativo

Mettersi in contatto con Revolut è piuttosto semplice, e possibile in due modi differenti. Il primo metodo avviene tramite un tradizionale call-center, disponibile al numero +442033228352. Ovviamente essendo una chiamata internazionale, ricorda di consultare la tua tariffazione mobile in merito. La seconda possibilità per contattare la banca è tramite la pratica chat disponibile direttamente all’interno dell’applicazione, disponibile sette giorni su sette H24. In questo caso chiaramente non sono previsti costi aggiuntivi.

Ad ogni modo, è doveroso ricordarti che i termini dell’offerta potrebbero variare nel tempo, quindi il consiglio è sempre quello di recarti a questa pagina, dove ti sarà possibile consultare nel dettaglio tutti i termini e le condizioni d’uso.

Conto corrente IllimityBank

Come ampiamente spiegato, la carta Revolut è pratica, versatile, innovativa ed economica da gestire. Il conto si rivolge ad un pubblico giovane e in movimento, fatto da coloro che necessitano di poter fare e ricevere pagamenti rapidamente senza porsi il problema della valuta differente. Come ti sarà possibile constatare in maniera autonoma sulla rete, il grado di apprezzamento da parte degli utenti Revolut è piuttosto alto.

Clicca qui per aprire un conto Revolut.

Alternative a Conto Revolut di Revolut da valutare

Per te che cerchi un conto corrente sicuro dotato di carta per gli acquisti online e nei negozi, facile da utilizzare per gestire i tuoi risparmi e conveniente sui costi di gestione, vai alla classifica dei migliori conti correnti.

Vota questo articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...