Compara i migliori conti online

Aprire un conto corrente a Malta

di Marco Fanelli

Disporre di un conto corrente a Malta ti offre una serie di opportunità sia dal punto di vista finanziario sia per la gestione dei tuoi soldi, grazie alla presenza di un numero ampio di istituti di credito.

Perché scegliere di aprire un conto corrente a Malta? La storia di quest’isola è quella di un Paese che da un lato ha subito l’influenza inglese per diversi anni, mantenendo un sistema legislativo basato sul Common Law, molto vantaggioso per il settore economico; dall’altro, nel 2004 è entrata a far parte della Comunità Europea, adeguandosi all’euro e alle normative bancarie previste in ambito UE.

Aprire un conto corrente a malta La possibilità di raggiungere l’isola in un tempo molto breve per la vicinanza geografica con l’Italia e di servirsi dell’italiano se non si conosce bene l’inglese – l’italiano è parlato ovunque, basta considerare che alcune aziende e istituti di credito lo introducono come seconda lingua sia nelle loro sedi sia sui siti web – rendono certamente Malta una meta appetibile per chi desidera aprire un conto corrente all’estero.

Se cerchi informazioni su come aprire un conto a Malta, in questa guida troverai i singoli passi necessari a rendere la procedura semplice e al contempo valutare quale sia la banca maltese che si adatta meglio alle tue esigenze.

Conto Transferwise

Come aprire un conto corrente in filiale a Malta

Se quindi hai intenzione di trasferirti in questo Paese, per un breve o lungo periodo, oppure di aprire qui un’attività lavorativa, potrebbe esserti utile disporre di un conto corrente bancario a Malta. Ma quali sono le procedure? Spesso avrai sentito dire che è necessario utilizzare un consulente o un professionista, dato che l’apertura è possibile solo se si è in possesso di residenza maltese.

La realtà è ben diversa. Infatti, per aprire un conto a Malta non è necessario dimostrare di vivere in quel Paese: potrai farlo anche se abiti regolarmente in Italia e non possiedi un indirizzo maltese. Inoltre, la procedura è del tutto legale e viene svolta nel pieno rispetto delle direttive bancarie europee.

Ma cosa ti serve per disporre di un conto corrente a Malta? Per prima cosa potrebbe essere molto utile fissare un appuntamento con un consulente, e in quell’occasione informarti se l’istituto bancario scelto necessita di documentazioni supplementari. Ciò ti permetterà di risparmiare tempo e inoltre di verificare se puoi aprire il conto presso quella filiale o se sia il caso di valutare altre alternative.

Dovrai presentare copia del documento d’identità che deve essere valido e rinnovato, preferibilmente il passaporto, soprattutto se non hai una residenza stabile a Malta, ma è accettata anche la carta d’identità digitale. Inoltre, dovrai dimostrare che disponi di un indirizzo stabile in quanto persona fisica. Se hai un contratto di affitto in una delle città maltesi o possiedi un immobile, l’operazione di apertura sarà semplificata in quanto sei residente sull’arcipelago. Nel caso in cui non disponi di questo requisito, oppure abiti in un appartamento con altre persone a cui è intestato il contratto, potrai esporre una bolletta o un altro documento contrattuale, anche di un’abitazione italiana.

Ti verrà chiesto di presentare il certificato del casellario giudiziale e dei carichi pendenti, condizione necessaria per disporre di un conto in questo Paese nel pieno rispetto delle norme vigenti contro il terrorismo. Dal punto di vista dei controlli finanziari, anche se sono adeguati a quelli presenti in ambito Comunitario, in quanto ente privato ogni istituto di credito maltese potrà richiederti una documentazione aggiuntiva.

Infatti, in alcuni casi potrai utilizzare il conto senza necessità di presentare una cronistoria bancaria, circostanza utile se hai avuto delle difficoltà economiche precedenti o non disponi di un IBAN italiano. In altri casi, invece, la banca ti potrà chiedere una lettera di presentazione da parte del direttore della tua banca italiana, e un certificato storico bancario di almeno due anni.

La procedura di apertura in filiale si svolge in maniera molto simile a quella prevista per l’apertura di un conto italiano; dovrai presentarti il giorno dell’appuntamento presso la filiale maltese, richiedendo l’apertura di un conto al consulente finanziario. L’operazione verrà effettuata in maniera digitale, con l’immissione dei tuoi dati direttamente sui server principali della banca e una verifica immediata dei requisiti necessari.

Una volta completati i relativi controlli, se il risultato è positivo, dovrai sottoscrivere il contratto, accettando le relative condizioni finanziarie, e potrai a quel punto disporre di una tessera di debito. Se ne farai richiesta anche di una di credito e di un libretto di assegni. In base alla tipologia di conto corrente scelto ti potrà essere richiesto un versamento minimo per la sua attivazione, da effettuare in contanti oppure con bonifico da un tuo conto corrente italiano.

Nell’eventualità in cui ti vengano richiesti dei documenti di cui non disponi la banca nega il consenso all’apertura del conto: non dovrai scoraggiarti, dato che ogni istituto ha dei propri parametri interni di valutazione. A questo punto potrai scegliere un’altra delle banche presenti sul territorio e ripetere con successo la procedura, ottenendo il tuo conto corrente maltese.

Conto Transferwise

Come aprire un conto corrente online a Malta

Aprire un conto corrente in filiale prevede una serie di vantaggi, dato che potrai avere un contatto diretto con un consulente, ricevere le risposte a tutti i tuoi quesiti e disporre immediatamente degli strumenti finanziari come la carta di debito o quella di credito per iniziare a operare.

Se però non ti trovi a Malta, avrai comunque la possibilità di aprire un tuo conto corrente direttamente online. Ma come procedere? Devi considerare che non tutte le banche maltesi prevedono la possibilità di effettuare l’apertura di un conto utilizzando Internet, per questo ti potrebbe essere utile utilizzare il web e i siti specializzati al fine di avere la lista completa di quelle che ti offrono questo servizio e al contempo valutare quali siano i prodotti finanziari presenti.

Troverai diverse tipologie di conti, che rispecchiano il ruolo finanziario che il sistema bancario maltese ha nell’ambito internazionale, grazie alla sua collocazione geografica. Infatti, potrai aprire un conto corrente di base, con la possibilità di utilizzare gli strumenti tipici per la gestione quotidiana delle tue finanze come carta di credito e di debito, libretto degli assegni, pagamento di bollette e disposizione di pagamenti attraverso bonifici.

Se necessiti di un’offerta più ampia, che ti permetta di integrare i tuoi risparmi, sono presenti anche diversi conti deposito, grazie ai quali avrai l’opportunità di ottenere un rendimento fisso sui soldi di cui disponi. È prevista sia una tipologia con vincolo, ovvero bloccando una certa somma di denaro per un periodo di tempo specifico, sia una versione svincolata, con interessi che maturano sulla media delle somme presenti sul tuo conto.

Infine, Malta è anche sede di istituti bancari che negli anni hanno sviluppato sistemi di trading online innovativi, moderni e accessibili anche agli investitori al dettaglio. Potrai quindi scegliere l’apertura di questa tipologia di conto al fine di combinare le caratteristiche di uno tradizionale con la possibilità di investire direttamente in borsa.

Una volta che hai individuato il prodotto finanziario, non dovrai fare altro che entrare sul sito dell’istituto di credito o scaricare l’app per smartphone, nel caso in cui sia disponibile, e cliccare sull’icona “apri conto”. Nelle pagine successive dovrai introdurre i tuoi dati anagrafici, inserendo nome cognome, data di nascita e indirizzo di residenza, con l’indicazione del numero di passaporto o della carta di d’identità e la relativa scadenza. Completati i singoli form con le informazioni generali avrai l’opportunità di selezionare il conto corrente che preferisci direttamente online, ricevendo la completa informativa sui costi previsti, sottoscrivendola con l’accettazione.

Per evitare di ripetere la procedura, è utile aver preparato i tuoi documenti necessari all’apertura, dato che ti verrà richiesto di effettuare uno scan, oppure di fare una foto con il tuo smartphone. È importante eseguire con attenzione questa fase, inviando immagini leggibili e rispondenti a quanto richiesto, onde evitare di ottenere un rifiuto da parte della banca, oppure un prolungarsi dei tempi di accettazione.

In base alle leggi contro il riciclaggio, la tua identità verrà verificata e dovrà corrispondere ai dati che hai introdotto al momento della sottoscrizione in quanto persona fisica. Grazie al web, avrai l’opportunità di procedere immediatamente con una videochiamata, oppure inviando un selfie in cui è presente anche il tuo documento. In alcuni casi è ammesso anche un versamento sul tuo nuovo conto attraverso l’utilizzo di un IBAN che sia intestato a te.

A questo punto, se tutti i dati sono corretti, dopo un controllo da parte della banca, che può richiedere una tempistica che varia dalle 24 ore a una settimana, riceverai un’email di conferma dell’apertura del conto. Avrai subito la disponibilità dell’International Bank Account Number maltese e inoltre, dove previsto, anche la carta virtuale sulla tua app. La versione reale ti sarà inviata nel giro di 5-10 giorni lavorativi direttamente presso l’indirizzo di residenza indicato.

Conto Transferwise

Quali sono le migliori banche maltesi

Malta è sede di un numero importante di banche: se ne contano più di 30, in grossa percentuale di origine inglese ed europea, ma anche con partecipazioni nazionali, con diverse filiali suddivise tra le principali città come la capitale La Valletta e Baia di San Paolo.

Ma quali sono le banche migliori? La scelta dovrà essere effettuata in base alle tue necessità finanziarie, valutando per esempio la tipologia di servizio offerto e considerando la presenza degli sportelli sul territorio. Infatti, molti degli istituti di credito maltesi si sono focalizzati sull’attività di private banking con operazioni prettamente online, mentre sono poche le banche che presentano sportelli su tutto il territorio.

Potrà essere importante anche scegliere una banca che ti offra diverse opportunità di operatività, con la presenza di diverse tipologie di conti correnti e la possibilità di modificarli nel caso in cui ti si presenti la necessità di ampliare le tue attività economiche.
Infine, potrebbe essere molto vantaggioso aprire un conto in una banca che sia diffusa non solo a Malta ma che abbia sede anche in Italia e in altri Paesi, in modo da risparmiare sia sulle transazioni estere sia sugli eventuali prelievi di denaro contante.

Se cerchi una banca che ti offra una disponibilità ampia di filiali e una sicurezza finanziaria elevata la HSBC può essere una soluzione per aprire un conto corrente a Malta. Il gruppo è tra gli istituti più grandi al mondo, con più di 200 mila dipendenti e un fatturato che ha raggiunto i 60 miliardi di dollari nel 2019. La sede principale è a Londra, ma dispone di filiali sparse in tutto il mondo, e sul suolo maltese è presente nella capitale La Valletta e anche su altre isole. Ti offre diverse tipologie di conti correnti, con la possibilità di una versione con deposito e di investimenti garantiti grazie a una serie di pacchetti dedicati. Potrai aprire il conto direttamente in filiale, oppure utilizzando la pratica piattaforma online.

Tra le banche che prevedono una partecipazione nazionale, potrai scegliere la Bank Of Valletta con sede a Santa Venera e con ben 44 filiali diffuse su tutte le isole maltesi e nel mondo. Una realtà storica per Malta, che offre sicurezza per i tuoi soldi grazie alla solidità finanziaria, dovuta anche alla partecipazione per il 15% di Unicredit. Il conto base è molto conveniente e potrai disporre di una carta di debito e di costi bassi per ciò che riguarda i bonifici internazionali. Inoltre, la presenza capillare sul territorio e in altri Paesi europei ti offre una vantaggio in più in per i prelievi e per le tue attività finanziarie.

Diffusione sul territorio, offerte ampie di prodotti e attenzione agli investimenti sono le caratteristiche della Lombard Bank, con sede a La Valletta. Una banca con una partecipazione statale pari al 49% e che ti offre ampie garanzie per il fatto di detenere la maggioranza di MaltaPost, l’equivalente del sistema italiano postale. Potrai disporre di un conto per privati base, con l’attivazione di un carta di debito Mastercard o VISA e la possibilità di richiederne una di credito. Inoltre, potrai aprire un conto deposito con interessi che vengono calcolati nel corso dell’anno e che ti permette di disporre liberamente del tuo denaro. La banca presenta filiali sia a Malta e sia nell’arcipelago, ma potrai disporre anche di un servizio online con una piattaforma di home banking completa, utile per la gestione finanziaria e per l’apertura del conto.

L’APS Bank è una valida alternativa se vuoi aprire un conto corrente a Malta, basta che consideri che è la banca più antica sull’isola, fondata nel 1910, con più di 100 anni di storia. Offre esperienza nella scelta oculata degli investimenti e continue innovazioni. Avrai a disposizione sette filiali presenti a Malta e nelle altre isole, con la possibilità di aprire il tuo conto corrente direttamente online, con una procedura semplice, oppure scaricando il modulo, compilandolo e fissando un appuntamento presso una delle agenzie. Disporrai di un conto base molto vantaggioso, ma anche di conti per investimenti, con depositi e operazioni finanziarie dirette.

Conto Transferwise

Costi e vantaggi fiscali

Quali sono i vantaggi che avrai nell’aprire un conto corrente maltese? I benefici sono diversi e riguardano sia l’utilizzo degli strumenti finanziari, sia un netto risparmio sui costi di gestione del conto e delle eventuali tasse.

L’apertura di un conto non prevede quasi mai un pagamento per l’attivazione e potrai disporre in modo gratuito di una carta di debito. In base alla tipologia di servizio che richiedi, si potranno applicare dei costi minimi di tenuta del conto che variano dai 10 € ai 20 € annuali. Inoltre, quasi tutte le banche prevedono prelievi in contanti gratuiti se vengono effettuati in euro presso tutti gli ATM.

Dal punto di vista della gestione dei tuoi soldi, se non sei residente a Malta avrai una serie di vantaggi fiscali, dovuti a una burocrazia semplificata e all’applicazione di aliquote molto basse sugli interessi ottenuti dai conti deposito. La combinazione di questi due aspetti rende il mondo delle banche maltesi una realtà fiscale che puoi considerare molto conveniente se vuoi disporre dei tuoi soldi in sicurezza e approfittare di strumenti finanziari competitivi.

Conti correnti da non perdere

Per te che cerchi un conto corrente sicuro dotato di carta per gli acquisti online e nei negozi, facile da utilizzare per gestire i tuoi risparmi e conveniente sui costi di gestione, vai alla classifica dei migliori conti correnti.

Autore
AUTORE

Marco Fanelli

Marco Fanelli è un esperto nel settore fintech, con particolare interesse per carte, conti correnti e conti deposito. Con un background come sviluppatore informatico, Marco ha creato uno dei siti più visitati in Italia nel settore finance. Il suo obiettivo principale è fornire guide chiare e dettagliate, risolvere le problematiche annesse all'uso di carte e conti ed offrire recensioni comparative approfondite, rendendo il mondo fintech comprensibile per tutti.