Conto Monese di Monese Ltd

Conto corrente MoneseIl conto Monese è un’idea sviluppata per rendere accessibile a tutti coloro che lo necessitano un prodotto smart che combina funzionalità, praticità e una gestione completa delle tue finanze.

Una realtà nata dall’esperienza del suo fondatore, Norris Koppel, il quale trasferitosi dall’Estonia in Gran Bretagna, senza conoscere le normative finanziarie, si trovò in difficoltà non riuscendo ad aprire un conto corrente ordinario.

La soluzione fu quella di crearne uno che si adattasse alla realtà moderna e che potesse essere aperto in pochissimi minuti grazie al tuo smartphone. Così nel settembre del 2015, viene presentato nel mondo finanziario britannico il primo conto corrente online Monese completamente digitale e che ti offre la possibilità di aiutarti a gestire il tuo budget economico giorno per giorno.

Emittente
Tipologia di conto


Il conto Monese è collegato a una carta prepagata Mastercard, con soluzioni molto moderne e soprattutto funzionali e rivolto a un target ampio di clienti. Infatti l’apertura del conto può essere molto vantaggiosa se vuoi avere la possibilità di gestire in pochi click tutte le tue operazioni finanziarie, e avere il controllo dei tuoi soldi ovunque ti trovi grazie allo smartphone.

Inoltre il conto Monese è una realtà moderna che si adatta non solo agli imprenditori e professionisti, ma anche ai giovani che desiderano un qualcosa di completamente gratuito con delle potenzialità enormi. Infine è uno strumento che conviene moltissimo anche a chi ha avuto una storia finanziaria problematica ed è segnalato all’interno della Centrale Rischi Interbancaria come cattivo pagatore e protestato.

La sicurezza del conto è data dal fatto che alle spalle della carta Monese vi è la banca Monese LTD, che ha sede in Inghilterra ed è registrata presso la PrePay Technologies Limited, una organo che è regolarmente riconosciuto dalla FCA britannica e che garantisce standard di sicurezza molto elevati.

Conto corrente N26

Infatti il denaro che viene versato dai correntisti non è presente nelle casse della Banca, come nel caso di quelle tradizionali, ma viene spostato su conti separati e a basso rischio. In questo modo anche in situazioni straordinarie come chiusura o fallimento della società Monese LTD, potrai recuperare i tuoi risparmi in ogni momento.

A garantire un prodotto che è davvero sicuro vi sono anche una serie di riconoscimenti da parte della Commissione Europea per le sue innovazioni e qualità del servizio. Infatti il conto Monese ha vinto il premio Best Challenger Bank, una pregiata onorificenza dell’Eurozona, oltre ad avere ottenuto finanziamenti per 1,1 milioni di euro al fine di permettere il suo continuo sviluppo nel settore smart.

Dal 2015 la risposta dei consumatori è stata molto positiva con un numero di clienti che oggi supera i 500.000 in tutta Europa ed è in continuo aumento anche in Italia. L’indice di soddisfazione degli utenti è davvero alto, con recensioni e opinioni positive, grazie a un’attenzione particolare alle esigenze di ogni cliente, con un servizio sempre presente a risolvere qualunque problematica, la possibilità di scegliere differenti tipologie di conti che si adattano a tutte le tue esigenze e una combinazione di funzionalità e tecnologia.

La carta Monese può essere considerata tra le migliori presenti nel settore dei conti correnti digitali.

Caratteristiche del conto Monese

Nel momento in cui si è voluto creare un conto innovativo e che si adattasse alle esigenze di un target ampio di utenti, si è posta attenzione sia a ideare una realtà che fosse smart, semplice da aprire e utilizzare, ma anche uno strumento che avesse enormi potenzialità e che ti permettesse di poter essere soddisfatto della tua scelta.

Ma quali sono le caratteristiche innovative di questa carta?

Conto Monese con IBAN

Monese è un conto virtuale che può essere aperto solo attraverso il tuo smartphone, dato che non sono presenti sportelli reali, ma tutte le operazioni vengono effettuate direttamente online.

Il sistema prevede una combinazione di due aspetti: da un lato avrai un conto corrente con IBAN, che ti permette di poter svolgere tutte le attività di una banca tradizionale, e dall’altro disporrai di una carta prepagata che ha le funzionalità di una normale carta di credito, ma inoltre svolge anche le funzioni di bancomat.

Infatti quando utilizzerai la tessera Monese le spese verranno addebitate sul tuo conto in modo diretto e non con un addebito a fine mese o a metà di quello successivo.

Tipologie di conti Monese

Per soddisfare tutte le possibili richieste, i conti Monese presenti sono tre: Simple, Classic e Premium.

Quello base è il conto Simple, il quale si colloca tra le versioni di conto carta completamente gratuiti, ma con un’alta funzionalità. Infatti la richiesta e l’attivazione non prevedono nessun versamento di commissioni, così come l’invio della carta di debito Monese che è completamente gratuita e senza nessun canone mensile.

Nel caso del conto Classic invece, si prevede un canone mensile del costo di 4,95 € e il rilascio di una carta di debito Mastercard gratuita e senza spese di spedizione. Vengono previsti gli stessi servizi della carta Simple ma con la possibilità di essere utilizzato senza limiti.

Infine l’offerta del conto Monese si amplia con il servizio Premium, con un costo di 14,95 € al mese e la possibilità di avere una carta di debito gratuita, effettuare pagamenti contactless con il bancomat e il cambio della valuta per gli acquisti all’estero.

Conto corrente IllimityBank

Cosa puoi fare con il conto Monese

La combinazione delle caratteristiche della carta conto Monese ti offre una serie molto ampia di operazioni da effettuare.

In primo luogo come conto corrente, con un International Bank Account Number, potrai eseguire bonifici su altri conti correnti oppure su carte prepagate con IBAN. Avrai la possibilità di ricevere pagamenti e poter far accreditare il tuo stipendio o la pensione.

Inoltre sarà possibile collegare RID bancari, eseguire pagamenti di bollette, F24, MAV e RAV direttamente dal conto senza andare alla Posta. Sono inclusi anche i bollettini e la possibilità della domiciliazione delle utenze e le ricariche telefoniche.

Come carta, quella Monese, ti permette di poter utilizzare questo strumento finanziario per effettuare acquisti online, in quanto appartenente al circuito Mastercard, direttamente presso gli esercenti con i pos, oppure grazie ai servizi smart. Infatti Monese è una di quelle carte conto che può essere facilmente collegata con il sistema di Apple Pay, se sei in possesso di un iPhone dalla versione 6 in poi.

Grazie a questo sistema potrai avere la tua carta direttamente sul telefono e utilizzarlo per effettuare pagamenti. In questo modo non dovrai estrarre la tessera e potrai lasciarla al sicuro a casa. Apple Pay è uno strumento che potenzia al massimo le caratteristiche smart della tua carta Monese rendendola ancora più sicura e funzionale grazie ai sistemi di riconoscimento Touch ID e Face ID.

Infatti per poter effettuare un pagamento attraverso la carta Monese su Apple Pay dovrai avvicinare il tuo smartphone al POS contactless ed eseguire il doppio controllo o con l’impronta digitale, o tramite il riconoscimento facciale.

Inoltre con il conto Monese potrai ottenere anche un bonus in denaro che ti permetterà di guadagnare, invitando un amico ad aprire un conto e utilizzando il tuo codice di invito. Nel momento in cui il soggetto effettua un acquisto con la sua carta Monese, otterrete entrambi un bonus in denaro.

Il guadagno è proporzionato in base alle promozioni attive nello specifico momento sul mercato. Per verificarle basta che accedi all’App di Monese Bank nella sezione “Guadagna“.

Conto corrente N26

Costi e spese

La carta conto Monese nasce come un prodotto smart che si adatta a tutte le tue esigenze offrendoti un’ampia scelta di servizi e abbattendo qualunque forma di burocrazia e spesa aggiuntiva. I costi variano in base alla tipologia di conto.

Nella versione Simple, i prelievi con il bancomat sono gratuiti fino all’importo di 200 €; nel caso in cui superi questa cifra verrà applicata una commissione che sarà pari al 2% della somma prelevata. Anche i bonifici in valuta estera sono gratuiti se sono al di sotto delle 2.000 sterline.

Per i trasferimenti in valuta estera, se il destinatario è un altro conto Monese, non si applicano costi aggiuntivi. Nel caso invece di spostamenti di valuta su conti differenti vi sarà una commissione del 2% con un minimo di spesa pari a 2 sterline.

La carta Classic, come nel caso della versione Simple, offre prelievi gratuiti entro le 800 £ e spese con la carta in valuta estera che non devono superare le 8.000 £. Per quanto riguarda i trasferimenti in valuta saranno senza commissioni nel caso di quelli istantanei verso altre carte Monese, mentre si applicherà un costo dello 0,5% con un minimo di 2 sterline su tutti i trasferimenti su altre carte.

Infine i costi mensili della carta Premium sono leggermente superiori, ma si avranno enormi vantaggi. Infatti la carta di debito è gratuita, così come le ricariche con bancomat e in contanti che non hanno le limitazioni previste dalle altre tipologie di tessere.

Anche per ciò che riguarda i prelievi non viene posta nessuna forma di tetto massimo, ma saranno sempre gratuiti. Infine per quel che riguarda gli acquisti online in valuta estera e il trasferimento di denaro su altre carte non si applicherà nessuna commissione.

Per quanto riguarda l’imposta di bollo, in un normale conto corrente questa è pari a 34,20 € se la giacenza media supera i 5.000 € all’anno. Nel caso delle carte prepagate invece è equivalente a 2 € se si superano i 77 €.

Conto corrente IllimityBank

Indicatore Sintetico di Costo

In base all’ISC del conto Monese, si considera questo strumento finanziario molto adatto ai giovani e alle famiglie che hanno una bassa, media o elevata operatività, mentre la percentuale di valutazione scende per quanto riguarda l’impiego da parte dei pensionati.

L’ISC è un acronimo per identificare l’Indicatore Sintetico di Costo di un conto corrente. Ma cos’è esattamente? Non è un costo aggiuntivo, ma un parametro obbligatorio della Banca d’Italia e che ogni istituito, che fornisce servizi finanziari, deve comunicare al fine di aumentare la trasparenza delle informazioni.

L’indicatore viene calcolato in base a una serie di parametri come sono i costi annuali, quelli fissi e variabili. L’insieme di questi elementi permette di identificare sei diversi profili di conti che si possono quindi adattare alle tue esigenze.

Rendimento del conto: interessi applicati

Il conto Monese nasce per poter rendere più semplice le operazioni bancarie adattandole alle tue esigenze e quindi proponendo i trasferimenti dei tuoi soldi in pochi click e in valute differenti. Per questo il tuo saldo presente sul conto, non sarà soggetto a nessun tasso d’interesse, ma rimarrà immutato.

Inoltre il conto Monese non prevede un sistema di deposito con l’offerta di un rendimento di base.

Come aprire il conto Monese

Creare un qualcosa che potesse eliminare ogni forma di burocrazia è stata la mission di base che ha spinto i creatori del conto Monese a ideare uno strumento che fosse veramente semplice e molto pratico in ogni suo servizio, anche nel caso dell’apertura del conto.

Bastano pochi minuti per diventare un nuovo cliente di Monese. Il procedimento è intuitivo e strutturato al fine di non poter sbagliare, il tutto eseguito comodamente da casa e attraverso il tuo smartphone. In primo luogo dovrai accedere alla pagina web del conto Monese e immettere il numero di cellulare.

In questo modo ti verrà data la possibilità di scaricare l’app gratuita del conto per iniziare la registrazione. Una volta aperta, dovrai seguire i semplici passaggi immettendo i tuoi dati anagrafici, il codice fiscale ed effettuare la foto di un documento di riconoscimento.

Come verifica finale del processo di iscrizione, in base alle nuove normative sulla sicurezza, ti verrà chiesto di eseguire un controllo sulla tua identità con un selfie in cui sia ben visibile il tuo viso e un documento di riconoscimento valido.

Se hai rispettato tutti i parametri richiesti non dovrai fare altro che attendere l’email di conferma che ti giungerà nel giro di poche ore, indicandoti l’apertura del conto. Il passo successivo è quello di richiedere la carta Monese reale. Anche in questo caso basta un click per poter riceverla nel giro di pochi giorni.

Conto corrente N26

Come chiudere il conto Monese

Nel caso in cui decidi di non voler più utilizzare il conto Monese, la sua estinzione è molto semplice. In primo luogo si deve considerare la tipologia di servizio di cui si dispone. Infatti, per non pagare nessuna commissione in proporzione al canone mensile, potrai utilizzare l’operazione di trasformazione del conto che è gratuita, grazie alla quale passare in ogni momento dal servizio Premium o Classic a quello Simple.

A questo punto se sei convinto di effettuare la chiusura del conto, anche se non vi sono spese o pagamenti di bolli sul saldo, sarà possibile farlo con pochissimi passaggi. Da un lato potrai scrivere un’email al servizio clienti all’indirizzo [email protected], con la ricezione di un modulo di chiusura da compilare, firmare e rinviare.

Dall’altro potrai anche effettuare la medesima procedura utilizzando la comoda chat prevista come assistenza. Nel caso in cui sia presente un saldo, dovrai indicare anche la carta prepagata o il conto verso il quale trasferire il denaro.

Contatti, numero verde e foglio informativo

La banca Monese è una realtà digitale e come tale non prevede uno sportello o una filiale dove recarsi per chiedere informazioni o eventualmente risolvere le problematiche inerenti al conto. Per questo è stato strutturato un sistema clienti molto efficace ed esaustivo come supporto ad ogni cliente.

In primo luogo tutte le informazioni le puoi trovare sul foglio informativo presso il sito ufficiale. Inoltre il servizio clienti è a disposizione dal lunedì al venerdì dalle 8 del mattino alle 17.00 di sera, in base però al fuso orario inglese. Il numero di riferimento varia in rapporto alla nazionalità degli utenti: per l’Italia si può contattare il +39 023578822.

Infine, se hai bisogno di chiedere informazioni più specifiche o delucidazioni su alcuni aspetti del conto, avrai l’opportunità di contattare il servizio clienti attraverso l’email: [email protected].

In ogni caso consigliamo sempre di rivolgerti alla home page principale del sito monese.com e consultare il foglio informativo presente su di esso, in modo da avere le informazioni aggiornate e essere a conoscenza di eventuali cambiamenti in quanto a modalità di utilizzo del conto e a costi.

Alternative a Conto Monese di Monese Ltd da valutare

Per te che cerchi un conto corrente sicuro dotato di carta per gli acquisti online e nei negozi, facile da utilizzare per gestire i tuoi risparmi e conveniente sui costi di gestione, vai alla classifica dei migliori conti correnti.

Vota questo articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...