Conto Fineco di Fineco

Conto FinecoFinecoBank è una banca del gruppo UniCredit. Alla fine del 2017 ha registrato un patrimonio pari a 25,9 miliardi di euro. Con più di 1.208.000 clienti si attesta come una tra le migliori reti di consulenza a livello nazionale. Dal 2016 è quotata nella Borsa di Milano, all’indice del FTSE MIB.

Fineco offre ai propri clienti un conto corrente online che si rivolge a persone di ogni età, dai giovani ai pensionati, perché è in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza.


Il conto corrente Fineco è un prodotto sicuro, cui è correlato il solo rischio di controparte. Questo rischio consiste nella possibilità che la banca non sia in grado di restituire al titolare del conto corrente il saldo disponibile, sia integralmente che parzialmente.

Fineco, per ovviare a questo problema, ha aderito al Fondo Interbancario di tutela dei depositi, che si fa carico del rischio di controparte e assicura a ciascun correntista una copertura fino a 100.000 euro. Nel 2017 la Fineco si attesta come miglior banca italiana per solidità patrimoniale, ottenendo il punteggio più alto basato sul CET1 (Common Equity Tier 1ratio).

Le agenzie di rating, prendendo in considerazione il rischio cui la banca espone i clienti che vogliano investire i propri soldi, ha riconosciuto alla Fineco un rating pari a A-3. I clienti di questa banca si dicono molto soddisfatti dei sevizi offerti, sebbene non manchi qualche lamentela riguardante soprattutto l’assistenza clienti.

Conto corrente N26

Caratteristiche del Conto Fineco

Il conto Fineco è un conto corrente a canone e tasso creditore zero cui sono connessi numerosi altri servizi, sia bancari che di investimento. Una volta aperto il conto, il cliente ha la facoltà di richiedere delle carte di pagamento a scelta (di credito, di debito o entrambe) e il libretto assegni.

La carta di credito associata al proprio conto supporta il pagamento a saldo ma anche quello rateale su ogni singola operazione effettuata. Il cliente avrà poi la possibilità di richiedere l’attivazione gratuita del sevizio multicurrency, che consente la compravendita di titoli in valuta estera (sterlina britannica, franco svizzero e dollaro statunitense).

È possibile accedere al proprio conto corrente Fineco sia online che telefonicamente, anche da cellulare. Tutti i prelievi e i versamenti potranno essere effettuati presso le filiali UniCredit.

Per quanto riguarda la sicurezza del conto corrente Fineco, esso prevede codici di protezione a triplo livello, il protocollo SSL cripta le pagine sensibili e un team di specialisti si occupa della sicurezza ventiquattr’ore su ventiquattro.

Le transazioni dovranno essere confermate con il PIN dispositivo, fatta salva la possibilità del cliente di richiedere un ulteriore codice di sicurezza monouso che verrà inviato tramite SMS.

Le carte in dotazione all’apertura del conto corrente Fineco sono:

  • Fineco card debit: è una carta contactless protetta da PIN che ti permette di prelevare in tutti gli sportelli ATM nazionali, oltre alla possibilità di effettuare acquisti addebitando immediatamente la spesa sul tuo conto Fineco. Il prelievo bancomat sarà gratuito per importi superiori a 99 euro. I limiti e i massimali della propria carta sono completamente personalizzabili, ma in via generale il prelievo non può superare i 3.000 euro, mentre l’addebito può arrivare ad un massimo di 5.000 euro. Il cliente avrà la possibilità di collegare a questo tipo di carta quella link, riservata ai familiari.
  • Fineco card credit: è una carta di credito monofunzione o multifunzione per prelevare ovunque su suolo nazionale. È possibile attivare la funzione revolving per addebitare il prelievo al mese successivo.
  • Fineco carta Gold: è la carta riservata a chi possiede già una carta Fineco principale, ha compiuto almeno 26 anni ed è cliente Fineco da almeno 6 mesi. Per poterla richiedere si deve disporre di un conto corrente con giacenza di almeno 5.000 euro.

Oltre al potere di spesa pari ad 8.000 euro, questa carta multifunzione garantisce numerosi servizi aggiuntivi come l’assicurazione viaggi. Fineco si riserva comunque la possibilità di valutare le richieste ed eventualmente rigettarle indipendentemente dalla soddisfazione di tutti i requisiti richiesti.

Oltre alle carte principali è possibile richiedere, con una spesa di 9.90 euro annuali, anche una carta ricaricabile perfetta per effettuare acquisti online in massima sicurezza. La carta ricaricabile può essere utilizzata, anche dai minorenni, per prelevare denaro all’estero, con una commissione fissa pari a 2.90 euro.

Il conto corrente Fineco ti dà la possibilità di pagare online F24, bollettini postali (commissione di 1.55 euro) e bollo auto (commissione di 1.87 euro). È inoltre possibile pagare il canone RAI (commissione di 1.55 euro) e CBILL (commissione di 1.95 euro). L’accredito dello stipendio è invece gratuito, così come le ricariche telefoniche online.

Conto corrente IllimityBank

Costi e spese del conto Fineco

L’apertura del conto corrente Fineco è completamente gratuita, il canone annuo è pari a zero così come le spese per il conteggio degli interessi. La Fineco non prevede costi aggiuntivi per i servizi di internet banking e phone banking. Il tasso del creditore annuo nominale è pari a zero.

Oltre ai costi finora illustrati deve essere considerata l’imposta di bollo, stabilita dalla normativa vigente, che al momento ammonta a 34.20 euro. Se però il cliente è una persona fisica che possiede un conto corrente con giacenza media inferiore ai 5.000 euro l’imposta di bollo non è dovuta.

Indicatore Sintetico di Costo

L’ISC (indicatore sintetico di costo) è un indicatore del costo complessivo di un conto corrente introdotto dalla Banca d’Italia. Fineco illustra sei possibili profili di costo per conti correnti privi di fido:

  • giovani con meno di 164 operazioni annue: il costo è pari a 13.64 euro;
  • famiglie che presentano bassa operatività, con 201 operazioni annue: costo pari a 2.82 euro;
  • famiglie che presentano media operatività, con 228 operazioni annue: costo pari a 24.61 euro;
  • famiglie che presentano elevata operatività, con 253 operazioni annue: costo 25 euro;
  • pensionati con bassa operatività, con 134 operazioni annue: costo pari a 2.43 euro;
  • pensionati con media operatività, con 189 operazioni annue: costo pari a 23.35 euro.

Rendimento del conto: interessi applicati

Per quanto riguarda la remunerazione delle giacenze, è opportuno sottolineare che il tasso del creditore annuo effettivo è pari allo 0%.

Come aprire il conto Fineco

Per aprire il conto corrente Fineco sarà necessario munirsi di un documento di identità valido e del proprio codice fiscale. Il conto può essere aperto online compilando il modulo sul sito della banca: è completamente gratuito.

Conto corrente N26
Se si vuole beneficiare da subito del servizio di consulenza, bisognerà scegliere l’opzione “con personal financial advisor”.

Altrimenti è possibile aprire il conto tramite telefono chiamando il numero verde della banca, anche qui specificando se si desidera attivare la funzione “personal financial advisor”. Se invece si preferisce aprire il conto direttamente in filiale, è possibile richiedere un appuntamento con il personal financial advisor (in questo caso la funzione sarà attiva da subito).

Una volta aperto il conto corrente Fineco vi sarà l’accensione automatica del conto deposito CashPark e del deposito titoli.

Come chiudere il conto Fineco

Sia la banca che il cliente possono recedere in qualsiasi momento da tutti i rapporti, purché ne diano comunicazione tempestiva con lettera raccomandata con ricevuta di ritorno. Il preavviso deve essere almeno di un giorno. Se il conto corrente è cointestato a firma disgiunte, il recesso può essere effettuato anche da uno solo dei titolari purché ne dia comunicazione agli altri.

L’estinzione del conto corrente Fineco non comporta alcuna penalità né spese aggiuntive di chiusura, ma per poter essere effettuato il cliente deve aver pagato quanto dovuto alla banca.

Vedi anche tempi di chiusura di un conto corrente.

Contatti, numero verde e foglio informativo

Per ogni ulteriore informazione, si consiglia di contattare direttamente FinecoBank utilizzando il numero verde 800.52.52.52 per i clienti dall’Italia, mentre lo 02.2899.2899 da cellulare o dall’estero. Coloro che non sono clienti possono invece chiamare il numero verde 800.92.92.92.

È opportuno sottolineare che tutte le condizioni appena illustrate possono essere soggette a variazioni nel tempo. Pertanto sarebbe opportuno, per informazioni sicure sui termini aggiornati, rivolgersi direttamente alla banca, oppure prendere visione del foglio informativo riguardante il conto corrente sul sito di FinecoBank.

Alternative a Conto Fineco di Fineco da valutare

Per te che cerchi un conto corrente sicuro dotato di carta per gli acquisti online e nei negozi, facile da utilizzare per gestire i tuoi risparmi e conveniente sui costi di gestione, vai alla classifica dei migliori conti correnti.

Vota questo articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...